“Guerra, violenza e foibe” organizzato dal Coordinamento antifascista universitario martedì 13 febbraio alle 17.30 a Palazzo Nuovo – aula Terracini con la partecipazione di Eric Gobetti e Bruno Maida.

Solidarietà a Eric Gobetti

Solidarietà, una volta di più, a Eric Gobetti , esposto alla gogna con l’accusa di voler turbare il consolidamento di una nuova memoria pubblica vittimista e identitaria. Un ricercatore competente e attento, da troppo tempo oggetto di assalti sempre più virulenti scatenati solo dalla sua ostinata volontà di applicare, nei propri studi, il metodo storico.
Eric Gobetti non è un “negazionista delle foibe”, come è evidente dalla lettura dei suoi libri. È questa un’etichetta che gli viene ormai attribuita a priori, senza alcun riferimento ai contenuti delle sue ricerche.