Addio al compagno Gastone Cottino

Ahimé, cominciamo l’anno con una notizia molto triste. Quasi alla vigilia del suo 99° compleanno ci ha lasciati Gastone Cottino, uno degli ultimi partigiani superstiti. E’ stato tra i fondatori del Coordinamento Antifascista  Torino, di cui ha contribuito a redigere il documento costitutivo e con cui ha continuato a lavorare, determinato e lucidissimo, nell’ultimo anno. Ma è stato soprattutto un riferimento immancabile e sicuro nei momenti difficili. Lo ricorderemo così e non mancheranno iniziative per richiamare il suo rigore e la sua determinazione: quel “non arrendersi mai” che ripeteva spesso, richiamando Nuto Revelli. Ma ora c’è soprattutto il rimpianto e un senso di solitudine.

Per risentirne le parole, vi mando il link al suo intervento nell’assemblea costitutiva del Coordinamento del  6 marzo 2022 https://www.youtube.com/watch?v=YEaWyDPSxR0&t=12s)  e vi allego l’appello che ne sta alla base (segnalandovi che domani saranno pubblicate, nel sito di Volere la Luna, alcune sue attualissime parole).

Con grande tristezza, accompagnata dalla determinazione che lui avrebbe voluto da noi (e che lo ha guidato fino all’ultimo).

livio

Ultimo saluto al Partigiano Gastone Cottino:

venerdì 5/01 pomeriggio dalle ore 14:30 alle ore 18:00 sarà allestita la Camera ardente presso l’Aula Magna del Rettorato dell’Università degli Studi di Torino, via Po 17;

sabato 6/01 mattina alle ore 9:15 ci sarà il funerale presso il Tempio Crematorio di Torino, corso Novara 135.