Articolo 11 calpestato di Lino Di Gianni

Il caldo inganna le piante da frutto
Le armi tornano a comandare
Leggi, parlamenti scavalcati,
non facciamo poesia !
Come nella prima,
e seconda guerra mondiale
chi dissente è il nemico,
fucilate i disertori
Sui carri armati contrapposti
giovani imberbi che uccidono
per non essere diversi
Cosa gli daranno, vodka per
uccidere i bambini?
Non crederò a nessuno
che mi vanterà
un’ Europa finalmente armata!
La guerra la dichiarano i generali
a morire solo i poveri cristi
Lino Di Gianni. 2 Marzo 2022