Venerdì 4 giugno, ore 21.00 Moni Ovadia – Un ebreo contro.

Presso la sede di Volerelaluna di Torino, in Via Trivero 16, si è svolto l’incontro con Moni Ovadia che ha discusso sul libro intervista, a cura di Livio Pepino, Moni Ovadia, un ebreo contro (Edizioni Gruppo Abele, 2021). Sono intervenuti, con l’autore, Livio Pepino e Cesare Bermani, storico e tra i massimi esperti di tradizione orale.


Per la nostra associazione si è trattato di un evento importante: una vera e propria riapertura con il pubblico in presenza; certamente non si poteva cominciare in modo migliore, vista la caratura del personaggio, la sua irresistibile arte affabulatoria, la proverbiale disponibilità.

Malgrado il tempo inclemente è stato un successo, i 75 posti disponibili (nel pieno rispetto delle regole anticovid) erano esauriti da giorni, il maxi schermo posto all’esterno del locale in cui si svolgeva l’evento si è rivelato un’idea vincente. Tutto è andato per il verso giusto grazie soprattutto alla competenza e all’impegno dei volontari dell’associazione. Un ringraziamento particolare va a Ezio Bertok per la perfetta riuscita dei collegamenti in streaming e in situ.

 

Un grazie di cuore va a Gianluca Costantini per aver amichevolmente concesso

la riproduzione del suo lavoro contro i bombardamenti su Gaza

 

 

 

 

(foto di D.Bettiolo)

Io non ho mai contestato e non contesto – ci mancherebbe – il diritto dello Stato di Israele di esistere e di difendere i propri confini, stabiliti dalla legalità internazionale. Quel che contesto radicalmente sono le politiche nazionaliste e reazionarie dei Governi israeliani che si sono succeduti nei decenni e le loro scelte di persecuzione del popolo palestinese, la cui dirigenza ha talora fatto scelte sbagliate ma che ha il sacrosanto diritto di esistere e di abitare nei propri territori. E questo dovrebbe saperlo e rispettarlo uno Stato in cui vivono i discendenti di un popolo che ha subito il martirio della Shoah. […]

Moni

(foto di R.Miraglia)

 

I pasti sospesi di Gramsci

di Enzo Di Dio

I panieri solidali si allargano. Dal mese di marzo partiamo con una nuova iniziativa: i “pasti sospesi” organizzati in collaborazione con l’Associazione dei Sardi in Torino “Antonio Gramsci” di via Musiné 5. Per ora è un’iniziativa sperimentale ma contiamo di farla crescere.

Accordo tra l’Associazione Sardi Antonio Gramsci e Volere la luna

Tra l’Associazione dei Sardi in Torino “ANTONIO GRAMSCI “ Aps di seguito denominata “ASSOCIAZIONE SARDI GRAMSCI” con sede in Torino, via Musiné n. 5 – codice fiscale 97501350017 – pec: amministrazione@pec.associazionegramsci.org, rappresentata per il presente atto dal suo Presidente pro-tempore Vincenzo Cugusi, nato a Gavoi (NU) il 07/03/1954 e residente in via Alloni n.11 -Torino;

e l’Associazione “VOLERE LA LUNA – Laboratorio di cultura politica e di buone pratiche ODV” “, di seguito denominata “VOLERE LA LUNA ODV” con sede legale in Torino, via Trivero 16 – codice fiscale 97832880013 – pec: volerelaluna@pec.it, rappresentata per il presente atto dal suo Presidente dott. Livio Pepino, nato a Caramagna Piemonte (Cn) il 12/12/1944 e residente in via Moretta 1 – Torino;

si conviene quanto segue

Art. 1. Le associazioni si impegnano a collaborare per attività di supporto e sostegno a situazioni di fragilità economiche e sociali, in particolare con l’offerta, a titolo gratuito, di “pasti sospesi” (ispirati alla tradizione napoletana del “caffè sospeso”) a persone in difficoltà.

Art. 2. L’Associazione SARDI ANTONIO GRAMSCI APS si impegna a erogare alle persone indicate da VOLERE LA LUNA ODV, nel proprio ristorante sito in via Musiné n. 5, pasti completi, comprensivi di primo, secondo, contorno, acqua, frutta o dolce e caffè.
Il costo dei pasti sarà a carico delle due associazioni nella misura del 50% ciascuna. In particolare l’Associazione VOLERE LA LUNA ODV corrisponderà all’Associazione SARDI ANTONIO GRAMSCI APS la somma di 5 (cinque) euro per ogni pasto come sopra indicato.
L’Associazione VOLERE LA LUNA ODV fornirà ai beneficiari buoni pasto individuali, nominativi e non cedibili, che dovranno essere consegnati al personale dell’Associazione SARDI ANTONIO GRAMSCI APS addetto al ristorante prima di ogni pasto.
L’Associazione SARDI ANTONIO GRAMSCI APS fornirà gratuitamente ai fruitori dei “pasti sospesi” la tessera associativa necessaria per accedere al ristorante.

foto di Nadia Sigot

GUFOBUFFO oggi e domani in via Trivero in FAVOLE EXTRATERRESTRI

 

foto di Nadia Sigot foto di Nadia Sigot foto di Nadia Sigot foto di Nadia Sigot foto di Nadia Sigotfoto di Nadia Sigot foto di Nadia Sigot foto di Nadia Sigot foto di Nadia Sigotfoto di Nadia Sigotfoto di Nadia Sigot

Carovane migranti in via Trivero 16 il giorno 17 ottobre 2021

IN COSA CREDIAMO CREDIAMO CHE LA LIBERTÀ DI SPOSTAMENTO NEL MONDO COSTITUISCA UN DIRITTO INALIENABILE DI OGNI ESSERE UMANO: SCEGLIERSI GLI SPAZI DELLA PROPRIA ESISTENZA DOVREBBE INFATTI ESSERE ALLA BASE DEL PRINCIPIO DI AUTODETERMINAZIONE DI OGNI INDIVIDUO. IL FATTO CHE SPESSO LE MIGRAZIONI RISULTINO DETTATE DA NECESSITÀ È EVIDENTE CONSEGUENZA DI POLITICHE GLOBALI INACCETTABILI E DISUMANE POSTE IN ESSERE DAGLI STATI E DAI POTERI ECONOMICI FORTI, POLITICHE CHE SI TRADUCONO NELLO SFRUTTAMENTO DI TERRE E VITE PER CONSEGUIRE PROFITTI.

La scugnizzeria nella libera biblioteca Trivero 18 ottobre 2021

La Scugnizzeria è la Casa degli Scugnizzi, un luogo dove la porta è sempre aperta. 140 mq di rivoluzione in periferia, tra Scampia e Melito. La Scugnizzeria è una moltitudine, è una bottega, un bazar, una Piazza di Spaccio Creativa. La prima enolibreria dell’area nord di Napoli. Dove si vendono libri di case editrici indipendenti, ma anche vino locale, miele artigianale, riso, prodotti tipici artigianali, audiolibri, ebook, cd musicali e vinili e bomboniere solidali. Un luogo dove trovare oggetti creativi low cost. I nostri pusher non aspettano altro che vendere la prossima dose di creatività, orgogliosamente Made in Scampia.

 

 

http://madeinscampia.it/content/10-la-scugnizzeria

STEFANO LO RUSSO É IL NUOVO SINDACO DI TORINO

STEFANO LO RUSSO è il nuovo sindaco di TORINO.

 

Al-Comune (popolazione legale) Sindaco eletto Coalizione
Arquata Scrivia (6.068) Alberto Basso Viviamo Arquata
Borgo San Martino (1.470) Fabio Zavattaro Bsm il Borgo Che Vorrei
Casal Cermelli (1.235) Antonella Cermelli Il Paese Che Vogliamo
Castellazzo Bormida (4.566) Gianfranco Ferraris Ferraris Gianfranco detto Gil
Castelnuovo Bormida (680) Giovanni Roggero Progredire Insieme
Castelnuovo Scrivia (5.414) Gianni Tagliani Insieme per Castelnuovo
Castelspina (422) Claudio Mussi Spighe e Grappolo d’Uva
Cella Monte (528) Maurizio Deevasis Uniti per Cella Monte
Cerrina Monferrato (*(1.495) Marco Cornaglia Cerrina Monferrato in Comune
Isola Sant’Antonio (734) Cristian Scotti L.C. Campanile
Merana (185) Angelo Gallo Risorgimento Rurale
Monleale (593) Paola Massa Insieme per Monleale
Montecastello (324) Gianluca Penna Vivere Montecastello
Morbello (408) Alessandro Vacca Impegno e Collaborazione
Odalengo Grande (487) Fabio Olivero Per Un Nuovo Odalengo Grande
Olivola (123) Gianmanuele Grossi Torre con Ramo d’Ulivo
Pontecurone (3.850) Giovanni Valentino D’Amico Pontecurone per Noi
Ponti (618) Antonella Guseppina Poggio Insieme per Ponti
San Salvatore Monferrato (4.449) Corrado Tagliabue San Salvatore Insieme
Sant’Agata Fossili (441) Diego Camatti Uniti per Sant’Agata
Terzo (907) Maurizio Solferini #per Terzo
AT Comune (popolazione legale) Sindaco eletto Coalizione
Casorzo (657) Ivana Mussa Sì Amo Casorzo
Castelnuovo Belbo (895) Aldo Allineri Castelnuovo Belbo Nel Cuore
Cortanze (288) Marco Gattiglia Rinnovamento Sviluppo
Nizza Monferrato (10.372) Simone Nosenzo Cambiamo Nizza
Olmo Gentile (90) Giuseppina Aramini Il Campanile
Piovà Massaia (680) Antonello Murgia Insieme per Piovà
Quaranti (184) Giuseppe Pigella Insieme per Quaranti
Roatto (374) Bruno Colombo Roatto Nel Cuore
Rocca d’Arazzo (*(944) Laura Fontana Un Paese Ci Vuole
San Paolo Solbrito (1.197) Luca Panetta Impegno e Solidarietà
Scurzolengo (596) Gianni Maiocco Per L’Amore del Paese
BI -Comune (popolazione legale) Sindaco eletto Coalizione
Campiglia Cervo (528) Maurizio Piatti Per la Bursch
Castelletto Cervo (880) Omar Giletti Idee in Comune
Coggiola (1.996) Paolo Setti Noi a Coggiola
Dorzano (508) Sergio Gusulfino Il Campanile
Lessona (2.835) Simone Cambiè Rinnovamento
Rosazza (87) Francesca Delmastro Delle Vedove #ricostruiamo Rosazza
Veglio (566) Nicola Marzolla Giovani X Veglio
Zumaglia (1.129) Edoardo De Faveri Noi con Voi per Zumaglia
cn -Comune (popolazione legale) Sindaco eletto Coalizione
Barbaresco (677) Mario Zoppi Barbaresco è Presente
Caramagna Piemonte (3.032) Francesco Emanuel Caramagna Domani
Casalgrasso (1.448) Giovanni Donetto Insieme Possiamo
Casteldelfino (179) Domenico Amorisco SI Amo Casteldelfino
Cavallermaggiore (5.472) Davide Sannazzaro Cavallermaggiore Viva
Crissolo (172) Fabrizio Re Stelle Alpine
Dronero (7.205) Mauro Astesano Vivi Dronero
Entracque (807) Gian Pietro Matteo Pepino Entracque Lavoriamo Insieme
Frassino (290) Roberto Ellena Uniti per il Futuro di Frassino
Grinzane Cavour (1.938) Gianfranco Garau Grinzane al Centro
Lequio Tanaro (819) Giuseppe Trossarello Siamo Lequio
Martiniana Po (781) Valderico Berardo Martinianesi per il Cambiamento
Melle (326) Giovanni Fina Due Stelle Alpine
Monesiglio (712) Giuseppe Galliano Noi Siamo Voi
Montaldo Roero (872) Fulvio Coraglia Crescere Insieme
Nucetto (432) Enzo Dho Nucetto Unito
Pezzolo Valle Uzzone (354) Gianni Balbiano Stretta di Mano
Pontechianale (+(182) Andreino Allasina Tradizione e Innovazione
Prazzo (175) Gabriele Lice Prazzo Insieme Domani
Prunetto (471) Luigi Costa Orizzonti Nuovi
Roccaforte Mondovì (2.148) Paolo Bongiovanni Insieme SI Può
Roddi (1.546) Roberto Davico Insieme per Roddi
Sampeyre (1.069) Roberto Dadone Comunità e Sviluppo Sostenibile
Santo Stefano Roero (*(1.407) Giuseppina Facco Viviamo Santo Stefano Roero
Valdieri (924) Guido Giordana Con Te per il Paese
Vinadio (684) Giuseppe Pietro Cornara Insieme per Vinadio
no-

Comune (popolazione legale)

Sindaco eletto Coalizione
Borgo Ticino (4.929) Alessandro Marchese Borgo Insieme
Casaleggio Novara (930) Isabella Demarchi Tradizione e Futuro
Comignago (1.223) Daniele Potenza Vivere Comignago
Dormelletto (2.643) Lorena Vedovato Il Paese Che Vogliamo
Granozzo con Monticello (1.432) Paolo Paglino Rinnovamento e Partecipazione
Lesa (*(2.236) Angelo Luca Bona L.C. per Lesa
Mezzomerico (1.176) Pietro Mattachini Uniti per Mezzomerico
Nebbiuno (1.856) Fabrizio Favino Obiettivo Comune
Nibbiola (792) Pierfrancesco Agnesina Nibbiola Che Vogliamo
NOVARA (101.952) Alessandro Canelli Lega Salvini Piemonte, Fratelli d’Italia, Forza Italia-Federazione Democristiana Unione di Centro, Forza Novara
Pettenasco (1.368) Mauro Romagnoli Percorso Comune
Pombia (2.182) Nicola Arlunno Per Pombia
San Nazzaro Sesia (690) Dario Delbò Badia Innovazione e Tradizione
San Pietro Mosezzo (1.996) Giuseppe Brognoli Collaborazione e Sviluppo
Soriso (781) Felice Monti Soriso Viva Vivi Soriso
Suno (2.808) Riccardo Giuliani Tutti per Suno
Trecate (19.856) Federico Binatti Trecate Moderata Canetta, Lega Salvini Piemonte, Crivelli Civici per Trecate, Forza Italia, Canetta, Fratelli d’Italia, Trecate Futura Canetta, Binatti Sindaco
Varallo Pombia (*(5.004) Joshua Carlomagno Varallo Pombia Insieme
to -Comune (popolazione legale) Sindaco eletto Coalizione
Albiano d’Ivrea (1.791) Venerina Tezzon Futuro Insieme
Baldissero Torinese (3.783) Piero Cordero Progetto Baldissero 2031
Bardonecchia (3.212) Chiara Rossetti Bardonecchia Sempre
Beinasco (*(18.104) Daniel Cannati Lega Salvini Piemonte, Una Nuova Stagione, Fratelli d’Italia, Forza Italia
Bollengo (2.112) Luigi Sergio Ricca Vivere Bollengo
Borgomasino (*(835) Antonella Giovanna Pasquale Per Borgomasino
Brosso (460) Anna Serafina Vigliermo Brusso Caro Brosso
Brusasco (1.726) Giulio Bosso Progettiamo per Crescere
Bruzolo (*(1.545) Roberto Barbon Vivere Bruzolo
Cambiano (6.215) Carlo Vergnano Cambiano Insieme
Caravino (*(995) Adriano Siletti Per Caravino e Masino
Carignano (9.156) Giorgio Albertino Insieme per Carignano
Carmagnola (28.563) Ivana Gaveglio Forza Italia, Fratelli d’Italia, Lega Salvini Piemonte, Continuità Civica, Carmagnola Bellissima
Ceres (1.056) Davide Eboli Vecchio Campanile
Ciriè (18.415) Loredana Devietti Goggia Ciriè Nel Cuore, Più Ciriè, Viviamo Ciriè !
Cuceglio (997) Antonino Iuculano Mamao La Rinascita di Cuceglio
Cuorgnè (10.084) Giovanna Cresto Cuorgnè al Centro
Feletto (2.269) Maria Cristina Ferrero A Piccoli Passi Tradizione e Innovazione
Fiano (2.713) Luca Casale Progetto in Comune Casale
Frassinetto (272) Marco Pietro Bonatto Marchello Insieme per Frassinetto
Gravere (715) Piero Franco Nurisso Gravere 21/26
Lanzo Torinese (5.150) Fabrizio Vottero Bernardina SI Amo Lanzo
Lemie (189) Daniele Gabriele Insieme per Lemie
Lusigliè (556) Angelo Marasca Rinnovamento Partecipazione Solidarietà
Massello (58) Enrico Boetto Vita Natura Cultura
Mompantero (651) Davide Gastaldo Un Futuro a Mompantero
Montaldo Torinese (749) Sergio Gaiotti Viva Montaldo Comunità
Nichelino (47.851) Giampietro Tolardo Comunisti Nichelino, Nichelino in Comune, Moderati, Tolardo Sindaco, Partito Democratico, Nichelino Coraggiosa, Chreo Nichelino
Noasca (169) Domenico Aimonino Noasca Siamo Noi
Ozegna (1.235) Sergio Bartoli Trasparenza e Futuro
Pertusio (773) Giuseppe Antonio Damini Pertusio con Noi
Pianezza (14.169) Roberto Signoriello Insieme per Pianezza
Pinerolo (34.854) Luca Salvai Pinerolo a Sinistra, La Città Cresce, Movimento 5 Stelle, Pinerolo Coraggiosa
Pino Torinese (8.481) Alessandra Tosi Ulivo e Indipendenti per Pino
Porte (1.113) Simone Gay Un Progetto per Porte
Rivalta di Torino (*(19.245) Sergio Muro Rivalta Bene Comune, Insieme con Muro, Sinistra Civica Ecologista, Partito Democratico
Ronco Canavese (313) Lorenzo Giacomino Plo Pais Ronc De De M An
San Mauro Torinese (18.925) Giulia Guazzora Partito Democratico, Giulia Guazzora Sindaca, Impegno per San Mauro
Settimo Rottaro (503) Massimo Ottogalli Un Comune Una Comunità
TORINO (872.367) Stefano Lo Russo Moderati, Sinistra Ecologista, Partito Democratico, L.C. lo Russo Sindaco, Articolo Uno-Partito Socialista Italiano, Torino Domani
Trofarello (10.911) Stefano Napoletano Insieme la Persona al Centro
Volpiano (14.998) Giovanni Panichelli Uniti per Volpiano
vb -Comune (popolazione legale) Sindaco eletto Coalizione
Domodossola (18.175) Fortunato Lucio Pizzi Lucio Pizzi Sindaco
Macugnaga (601) Alessandro Bonacci Macugnaga
Premosello-Chiovenda (+(2.034) Elio Fovanna Premosello Chiovenda Punto e a Capo
Quarna Sotto (420) Gian Mario Trapletti Avventura Comune
Trasquera (211) Geremia Magliocco Insieme per Trasquera
vc –

Comune (popolazione legale)

Sindaco eletto Coalizione
Albano Vercellese (334) Massimiliano Zarattini Insieme per Albano
Arborio (909) Annalisa Ferrarotti Andiamo Avanti per Arborio
Balmuccia (94) Moreno Uffredi Insieme per Balmuccia
Boccioleto (219) Walter Fiorone Il Ponte … Uniti SI Può !
Borgo d’Ale (2.588) Pier Mauro Andorno Guardiamo Avanti
Borgo Vercelli (2.295) Mario Demagistri Insieme per Borgovercelli
Cravagliana (278) Luca Debernardi Cravagliana Consapevole
Fontanetto Po (1.203) Riccardo Vallino Insieme per Fontanetto Po 2021-2026
Gattinara (8.272) Maria Vittoria Casazza Gattinara Uniti SI Vince
Greggio (382) Claudio Trada Greggio 2.0
Lamporo (546) Claudio Preti Viviamo Lamporo
Lozzolo (819) Roberto Sella Viviamo Lozzolo
Piode (193) Davide Ferraris Uniti per Piode
Postua (594) Rosa Donatella D’Alberto Postua Futura
Prarolo (672) Umberto Guglielmotti Uniti per Prarolo
Quinto Vercellese (400) Giuseppe Ghisio Per Quinto
Rossa (194) Alex Rotta Costruiamo il Futuro
San Germano Vercellese (*(1.768) Gianni Mentigazzi San Germano Merita
Santhià (8.825) Angela Ariotti Impegno per Santhià
Valduggia (2.117) Luca Chiara Noi per Valduggia
Vocca (162) Giacomo Gagliardini Per Vocca

 

IoAproIoChiudo

Mutamenti. Trasformazioni in transito e nuovi scenari 16-10-2021

Incontro nel corso del quale sono stati  presentati i libri “Fiabe dei mutamenti” (Bertoni Editore) e “Questo non è un libro sul COVID” (Le Mezzelane Casa Editrice) con le autrici CLM Tiziana Colusso, Maria Concetta Distefano e Giuliana Milia insieme a Doriana Bruni e Caterina Pagliasso.
Presso il magico “Mondo Babonzo” dell’Associazione Volerelaluna, via Trivero 16 – Torino.

Volere la Luna aderisce alla manifestazione antifascista indetta dalla CGIL per sabato 16 ottobre

Volere la Luna aderisce alla manifestazione antifascista indetta dalla CGIL per sabato 16 ottobre

 

 

I manganelli, l’assalto alla sede della CGIL, le devastazioni rimandano allo scenario che, un secolo fa, caratterizzò la resistibile ascesa del fascismo.

Lo sapevamo. E da tempo abbiamo denunciato, insieme allo squadrismo crescente, il sottofondo nero della destra italiana. Ce lo hanno insegnato centinaia di fatti “scandalosi”, troppo spesso derubricati a episodi “di colore”, bizzarrie personali, macchiette inoffensive dagli stessi giornali che pubblicavano la notizia. Quante braccia alzate nel saluto romano da parte di assessori o consiglieri comunali e regionali o dirigenti di partito abbiamo visto, nei comizi dei leader, nelle celebrazioni delle foibe, nelle stesse sale consiliari. Quanti appellativi di “camerata!”. Quante proposte di intestazione di vie, piazze, giardini a esponenti del regime. Ancora le recenti elezioni amministrative sono state occasione di conferma di quel costume diffuso, da Torino a Trieste, da Roma alla Calabria.

A fronte di ciò sono inammissibili le sottovalutazioni, i distinguo, le rimozioni, gli ammiccamenti di molti, non solo nella destra. E indigna la doppiezza dei fascisti in doppiopetto e dei loro alleati che evocano opposti estremismi assimilando realtà tra loro incomparabili, evitano di chiamare gli squadristi con il loro nome e fingono di dimenticare che il fascismo – neo, para o post che sia – non ha diritto di cittadinanza nella Repubblica e non può, per ragioni storiche, politiche ed etiche, godere delle libertà costituzionali.

Scandalizzarsi per la violenza fascista, per l’esposizione di simboli di morte, per i rigurgiti razzisti è necessario ma non basta. Occorrono una mobilitazione e un’azione di contrasto sul piano culturale, scelte politiche tese a realizzare il progetto costituzionale di eguaglianza ed emancipazione, applicazione rigorosa delle leggi che vietano la ricostituzione, in ogni forma, del partito fascista.

Con questo spirito e con questi obiettivi aderiamo alla manifestazione di sabato 16 ottobre indetta dalla CGIL. Ci saremo, convinti che l’indifferenza, oggi più che mai, sia complicità.

Torino, 12 ottobre 2021                                                                       Volere la Luna

Domenica 17 ottobre/ Lunedì 18 ottobre – via Trivero 16, Torino Due serate da Volere la Luna

Due serate imperdibili, da Volere la Luna (mailchi.mp)

Domenica 17/10 dalle 19.30,  via Trivero 16, Torino.

Vogliamo incontrarvi per restituirvi un pezzo di quello che abbiamo visto, incontrato in questi mesi; grazie al vostro aiuto ed alle cene abbiamo la possibilità di continuare a camminare insieme per rivendicare diritti per il Popolo migrante, verità e giustizia per le famiglie degli scomparsi, per combattere il sistema europeo di morte alle frontiere.

Vi aspettiamo per condividere questo momento di racconti, di lotta per nutrirci con il vostro supporto e le sfiziose pietanze preparate dai mitici Fornelli in Lotta:

MENÙ*
*alternativa vegana su richiesta

Zuppa rustica
Flan di zucca con crema di piselli
Knelle di patè di formaggio
Verdure di stagione
“Prus al vin”
Vino e caffè

Offerta minima: €20

Prenotazioni entro il 15/10 su whatsapp al +39 3494717896 o scrivendo a
carovanemigranti@gmail.com

 

Lunedì 18 ottobre ore 20.30, Libera Biblioteca Trivero.
Volere la Luna, Via Trivero 16, Torino

La Scugnizzeria è la Casa degli Scugnizzi, un luogo dove la porta è sempre aperta. 140 mq di rivoluzione in periferia, tra Scampia e Melito.
La Scugnizzeria è una moltitudine, è una bottega, un bazar, una Piazza di Spaccio Creativa.

La prima enolibreria dell’area nord di Napoli. Dove si vendono libri di case editrici indipendenti, ma anche vino locale, miele artigianale, riso, prodotti tipici artigianali, audiolibri, ebook, cd musicali e vinili e bomboniere solidali. Un luogo dove trovare oggetti creativi low cost. I nostri pusher non aspettano altro che vendere la prossima dose di creatività, orgogliosamente Made in Scampia.